PRESS&LINK


MAFIA: A FIRENZE CATENA UMANA DI BAMBINI RICORDA STRAGE GEORGOFILI GIROTONDO INTORNO AGLI UFFIZI COMMEMORA LA PIU' PICCOLA DELLE VITTIME 
(Adnkronos)

- Firenze, 27 mag. -

Un girotondo intorno agli Uffizi per ricordare Caterina Nencioni, la piu' piccola delle vittime della strage dei Geogofili che il 27 maggio di venti anni fa semino' morte e terrore a Firenze. Questa mattina, dopo le celebrazioni di ieri e della notte, il sindaco Matteo Renzi e il presidente del Senato Pietro Grasso hanno partecipato al grande girotondo intorno al complesso vasariano degli Uffizi, che fu gravemente danneggiato dall'esplosione. Protagonisti mille bambini delle classi quarte e quinte delle scuole primarie e degli istituti secondari di primo grado della citta'. L'intero perimetro esterno degli Uffizi misura esattamente 760 metri e per circondarlo completamente i bambini si sono presi tutti per mano per formare il ''Girotondo per Caterina''. ''Oggi, come in un viaggio immaginario - ha sottolineato il sindaco Renzi dando il via al girotondo - andiamo dentro al dolore piu' grande che Firenze ha avuto. Andiamo a dire - ha aggiunto il sindaco riferendosi agli Uffizi - che c'e' una bellezza dentro a questo palazzo, ma che ce n'e' una di altrettanto grande valore dentro il cuore di ognuno di voi''. La catena umana e' iniziata davanti la Loggia dei Lanzi, e' entrata nel Chiasso dei Baroncelli (che costeggia il lato esterno orientale degli Uffizi), ha proseguito in via Lambertesca, per poi girare subito a sinistra fino a incrociare via dei Georgofili dove e' stato collocato l'olivo a ricordo dell'attentato e delle vittime. I bambini hanno poi raggiunto l'Arno, girato a sinistra percorrendo il Lungarno Archibusieri e, passati sotto il Corridoio Vasariano, hanno raggiunto piazza dei Giudici. Qui hanno girato intorno al Museo Galilei e, dopo essere entrati in via dei Castellani, sono arrivati in piazza del Grano, girato nuovamente a sinistra per percorrere interamente via della Ninna e concludere il girotondo sotto al Perseo. (segue) (Red-Xio/Opr/Adnkronos) 27-MAG-13 16:29 NNNN
                                                                      _______________

MAFIA: A FIRENZE CATENA UMANA DI BAMBINI RICORDA STRAGE GEORGOFILI (2) (Adnkronos)

- Firenze, 27 mag. -

- In piazza della Signoria erano presenti anche l'assessora all'educazione e alla legalita' Cristina Giachi, la presidente dell'Associazione familiari vittime della strage di via dei Georgofili Giovanna Maggiani Chelli, la moglie del giudice Antonino Caponnetto, Elisabetta, e Lucia Vignozzi, nonna di Nadia e Caterina, Valentina, Nicola e Ilaria, che erano compagni di classe di Nadia, la soprintendente per il Polo museale fiorentino Cristina Acidini, il direttore della Galleria degli Uffizi, Antonio Natali. ''Siamo felici di avere organizzato questo girotondo - ha dichiarato l'assessora Giachi - e l'apprezzamento dei familiari delle vittime e' stata per noi la migliore ricompensa. Pensiamo sia importante parlare di cio' che avvenuto 20 anni fa anche ai piu' piccoli, naturalmente con le parole giuste. Tante maestre ci hanno ringraziato perche' il girotondo e' stato l'occasione per parlare in classe, in maniera semplice, di questa ferita. E' anche cosi' che educhiamo i piu' piccoli a diventare cittadini consapevoli''. (segue) (Red-Xio/Opr/Adnkronos) 27-MAG-13 16:30 NNNN
                                                                      _______________

MAFIA: A FIRENZE CATENA UMANA DI BAMBINI RICORDA STRAGE GEORGOFILI (3) (Adnkronos)

- Firenze, 27 mag. -

Per l'occasione e' stato realizzato un logo che racchiude tutti gli elementi basilari dell'iniziativa: oltre al titolo, questo reca l'immagine della facciata esterna del lato corto degli Uffizi (frutto del disegno di Alice, bambina di tre anni), il ramoscello d'olivo (che richiama la pianta collocata nel luogo esatto della bomba) e due mani (una destra e una sinistra) unite proprio nell'atto di unire la catena umana che forma il girotondo. Intorno a queste immagini ruotano le due frasi che compongono il titolo dell'iniziativa ''Girotondo per Caterina-Firenze abbraccia gli Uffizi e le date di riferimento. Grazie al Cral del Comune di Firenze sara' realizzato un numero cospicuo di magliette bianche per i partecipanti che recheranno sulla parte anteriore il logo dell'iniziativa per intero e il Giglio simbolo dell'amministrazione comunale. Hanno sponsorizzato l'iniziativa il Cral del Comune di Firenze (che si e' fatto carico dell'acquisto e della realizazione delle magliette), l'associazione ArtfutureCrafty-Tuscany Italy Centro Studi sull'Artigianato Artistico e l'Industria Creativa (che si sta occupando degli aspetti legati al project&community management, alla grafica e alla web strategy) e Opera Laboratori Fiorentini-Civita Group, che sostiene l'evento per quanto concerne la comunicazione e altri aspetti. (Red-Xio/Opr/Adnkronos) 27-MAG-13 16:37 NNNN
                                                                      _______________

Mafia: messa e girotondo per ricordare strage Georgofili 
(ASCA)

- Firenze, 27 mag -

Una messa e un girotondo intorno agli Uffizi per ricordare la strage dei Georgofili, che nella notte tra il 26 e il 27 maggio 1993 uccise 9 persone: Caterina Nencioni, la sorella Nadia, i genitori Angela Fiume e Fabrizio Nencioni e lo studente Dario Capolizio. Dopo le celebrazioni di ieri e della notte questa mattina il presidente del Senato, Pietro Grasso, ha partecipato alla messa celebrata nella chiesa di San Carlo dove la piccola Caterina, morta a soli 50 giorni, era stata battezzata 4 giorni prima dell'attentato. Adesso sta per iniziare un grande girotondo intorno al complesso vasariano degli Uffizi, che fu gravemente danneggiato dall'esplosione. Mille bambini delle scuole, insieme a Grasso e al sindaco Matteo Renzi, circonderanno l'edificio per ricordare Caterina. afe/sam/bra 271032 MAG 13 NNNN
                                                                    _______________

MAFIA: STRAGI '93; GRASSO A BIMBI, PAGINA TRA PIU' DOLOROSE 
(ANSA)

- FIRENZE, 27 MAG -

''Anche le nuove generazioni devono conoscere una delle pagine piu' dolorose della nostra storia e della nostra gente''. Lo ha detto il presidente del Senato Pietro Grasso dando il via a Firenze ad un girotondo intorno agli Uffizi a cui partecipano quasi mille ragazzi delle scuole fiorentine in ricordo di Caterina Nencioni, che mori' nella strage dei Georgofili nel 1993 quando aveva 50 giorni. In mattinata Grasso ha partecipato ad una messa in suffragio delle vittime, nella chiesa di San Carlo a Firenze, dove Caterina venne battezzata pochi giorni prima della strage. A dare il via al girotondo anche il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, e la moglie del giudice Antonino Caponnetto, Elisabetta.(ANSA). GRS/DLM 27-MAG-13 10:34 NNN
                                                                      _______________

Mafia: Grasso, strage Georgofili tra pagine piu' dolorose Italia 
(ASCA)

- Firenze, 27 mag -

''Sono passati 20 anni dalla strage dei Georgofili e oggi siamo qui per ricordare perche' e' giusto che le nuove generazioni conoscano una delle pagine piu' dolorose della storia del nostro paese''. Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso, parlando a un migliaio di studenti di scuole fiorentine nel corso di una cerimonia in ricordo della strage di Via dei Georgofili. Grasso ha ricordato Caterina Nencioni, morta a 50 giorni, e la sorella Nadia, di 9 anni. Il presidente del Senato ha poi partecipato insieme ai ragazzi a un girotondo intorno agli Uffizi. ''Un momento emozionante - ha detto Grasso - un gesto di speranza e di fiducia per il domani. Bisogna conoscere, sapere perche' fatti come questo non si ripetano piu'. Si puo' liberare l'Italia dalla Mafia promuovendo la cultura della legalita' che la scuola insegna per far crescere cittadini consapevoli il che vuol dire non solo osservare le regole ma ispirare il proprio comportamento a valori di liberta', giustizia, eguaglianza, dignita' della persona, tolleranza''. Il presidente del Senato ha infine rivolto un augurio ai bambini: ''Spero che possiate realizzare le vostre idee e i vostri sogni per costruire il futuro dell'Italia''. afe/sam/bra 271039 MAG 13 NNNN
                                                                      _______________

MAFIA: STRAGI '93; RENZI A BIMBI, PER CITTA' DOLORE GRANDE 
(ANSA)

- FIRENZE, 27 MAG -

''Oggi, come in un viaggio immaginario, andiamo dentro al dolore piu' grande che Firenze ha avuto''. Lo ha detto il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, dando il via al girotondo intorno agli Uffizi con cui i bambini delle scuole della citta' hanno ricordato la strage mafiosa del 1993 e la sua vittima piu' piccola, Caterina Nencioni, di 50 giorni. ''Andiamo a dire - ha aggiunto Renzi, riferendosi agli Uffizi - che c'e' una bellezza dentro a questo palazzo, ma che ce n'e' una di altrettanto grande valore dentro il cuore di ognuno di voi''. All'iniziativa partecipano anche la soprintendente per il Polo museale fiorentino Cristina Acidini, il direttore della Galleria degli Uffizi, Antonio Natali, i familiari delle vittime della strage dei Georgofili, fra cui la presidente dell'Associazione, Giovanna Maggiani Chelli.(ANSA). GRS/DLM 27-MAG-13 10:48 NNN
                                                                         _______________


Mafia: Renzi, non la diamo vinta a mafiosi 
(ASCA)

- Firenze, 27 mag -

''Non la diamo vinta ai mafiosi, a chi vuole il male''. Lo ha detto Matteo Renzi, sindaco di Firenze, a margine della cerimonia di commemorazione della strage di via de' Georgofili. Renzi ha partecipato a un 'girotondo' intorno agli Uffizi, insieme al presidente del Senato Piero Grasso, a Lucia Vignozzi, nonna di Caterina e Nadia Nencioni, le bimbe morte nell'esplosione, alla moglie di Antonino Caponnetto, signora Elisabetta. ''Il 70 per cento dei ragazzi - ha detto Renzi - non conosce la strage dei Georgofili. E' giusto ricordare anche se per i familiari vuol dire riaprire un dolore, e' un dolore sempre nuovo. Oggi Firenze, le autorita', il presidente del Senato, i ragazzi, si stringono intorno ai familiari non solo per un impegno alla memoria ma per dare un segno di speranza per il futuro''. Parlando ai mille bambini che hanno dato vita al 'girotondo', Renzi aveva detto che ''oggi facciamo come un viaggio immaginario, andiamo dentro il dolore piu' grande che Firenze abbia avuto''. afe/sam/rob 271138 MAG 13 NNNN
                                                                  _______________

MAFIA: FIRENZE, GIROTONDO DI MILLE BAMBINI INTORNO AGLI UFFIZI IN RICORDO DELLE VITTIME DELLA STRAGE DEI GEORGOFILI 
 (Adnkronos)

- Firenze, 27 mag. -

Un girotondo simbolico intorno alla Torre del Pulci e al complesso della Galleria degli Uffizi per ribadire 'no' alla mafia e commemorare, 20 anni dopo, le vittime della strage di via dei Georgofili. L'iniziativa dal titolo ''Girotondo per Caterina - Firenze abbraccia gli Uffizi'', ideata e organizzata da Marco Ferri e Marta Pesamosca, si e' svolta questa mattina e ha visto la partecipazione di circa mille bambini, che insieme al presidente del Senato Pietro Grasso e al sindaco di Firenze Matteo Renzi hanno 'circondato' i luoghi dell'attentato del 27 maggio 1993, tenendosi per mano. La commemorazione si e' poi conclusa in piazza della Signoria. (Fas/Ct/Adnkronos) 27-MAG-13 11:41 NNNN
                                                                    _______________


MAFIA: STRAGI '93; GRASSO, RENZI E NONNA VITTIME A GIROTONDO PRESIDENTE SENATO, MOSTRA ANSA IMPORTANTE PER MEMORIA 
(ANSA)

- FIRENZE, 27 MAG -

Il presidente del Senato Pietro Grasso, il sindaco di Firenze Matteo Renzi, la moglie del giudice Caponnetto, Elisabetta, e Lucia Vignozzi, nonna di Nadia e Caterina Nencioni, le vittime piu' piccole della strage dei Georgofili: per mano insieme ai bambini delle scuole primarie e secondarie inferiori di Firenze, hanno fatto un girotondo intorno agli Uffizi per commemorare il ventennale della strage, avvenuta il 27 maggio del 1993. Al girotondo c'erano anche Valentina, Nicola e Ilaria, che erano compagni di classe di Nadia Nencioni, che mori' a 9 anni nell'autobomba piazzata dalla mafia in via dei Georgofili. Al termine del girotondo sia Grasso sia Renzi si sono soffermati a salutare Lucia Vignozzi che, commossa, ha ricordato il figlio Fabrizio Nencioni, che era vigile urbano, la nuora Angela e le nipoti Nadia e Caterina che, insieme allo studente di 22 anni Dario Capolicchio morirono nella strage. Nel dare il via all'iniziativa Grasso ha definito il girotondo ''un gesto di speranza e di fiducia per il domani''. ''Ieri - ha continuato il presidente del Senato - ho inaugurato la mostra dell'ANSA allestita in Palazzo Vecchio. Ci sono le foto che testimoniano il dolore della citta' ma anche la reazione della comunita'. Invito tutte le scuole ad andarla a vedere''. ''Bisogna conoscere, sapere e imparare - ha aggiunto Grasso - perche' tutto cio' non accada piu', per liberare l'Italia dalla mafia. La cultura della legalita' deve essere una voce interiore''. (ANSA). GRS/DLM 27-MAG-13 11:45 NNN
                                                                  _______________


MAFIA: RENZI, STRAGE GEORGOFILI DOLORE PIU' GRANDE PER FIRENZE IL SINDACO COMCLUDE IL GIROTONDO DEI BAMBINI INTORNO AGLI UFFIZI 
(Adnkronos)

- Firenze, 27 mag. -

''Oggi facciamo come un viaggio immaginario, entriamo dentro il dolore piu' grande che Firenze abbia mai avuto''. Lo ha detto il sindaco Matteo Renzi a conclusione del girotondo di mille bambini intorno agli Uffiziin ricordo del ventennale della strage mafiosa di via dei Georgofili. ''C'e' una bellezza in questo palazzo - ha aggiunto Renzi riferendosi alla Galleria degli Uffizi parlando agli alunni - ma c'e' una bellezza di uguale grandezza in ognuno di voi''. (Fas/Ct/Adnkronos) 27-MAG-13 11:50 NNNN
                                                                     _______________

MAFIA: STRAGI'93; LUNEDI' MILLE BIMBI A 'GIROTONDO' FIRENZE DOMENICA INAUGURAZIONE MOSTRA ANSA SU 20 ANNI DA VIA GEORGOFILI 
(ANSA)

- FIRENZE, 24 MAGGIO 2013 -

Sono mille i bambini delle scuole che parteciperanno, lunedi' prossimo, al girotondo intorno al complesso vasariano degli Uffizi per commemorare il 20 anniversario della strage di via dei Georgofili. Ideato da Marco Ferri e Marta Pesamosca, l'evento si intitola 'Girotondo per Caterina - Firenze abbraccia gli Uffizi' e fa riferimento sia alla piu' piccola delle vittime della strage, Caterina Nencioni (le altre vittime furono la sorella Nadia Nencioni, i genitori Angela Fiume e Fabrizio Nencioni e lo studente universitario Dario Capolicchio) sia al primo museo d'Italia, gli Uffizi, il cui patrimonio storico-artistico fu pesantemente danneggiato. Sponsorizzano l'iniziativa il Cral del Comune di Firenze (che si e' fatto carico dell'acquisto e della realizazione delle magliette), l'associazione ''Artfuturecraft - Tuscany Italy Centro Studi sull'Artigianato Artistico e l'Industria Creativa'' (che si sta occupando degli aspetti legati al Project&community management, alla grafica e alla web strategy) e Opera Laboratori Fiorentini - Civita Group, che sostiene l'evento per quanto concerne la comunicazione e altri aspetti. Alle 12.15 di domenica, invece, nel Cortile di Michelozzo, il sindaco Matteo Renzi e il presidente del Senato Pietro Grasso inaugureranno la mostra fotografica dell'Agenzia Ansa 'La notte dei Georgofili' che documenta l'intera storia di quell'evento e di questi venti anni, attraverso le foto e il lavoro giornalistico svolto dall'Ansa. Saranno presenti, tra gli altri, i sottosegretari Erasmo D'Angelis e Gabriele Toccafondi e la senatrice Rosa Maria Di Giorgi in rappresentanza della settima commissione di Palazzo Madama. La mostra (29 pannelli di 1,5 metri per 1 con oltre 50 foto di grandi dimensioni) offrira' i momenti piu' significativi seguiti all'attentato, dal dolore della citta' alle indagini, dalla ricostruzione della Torre del Pulci ai processi, dal recupero del patrimonio artistico danneggiato a come quell'episodio drammatico abbia rappresentato anche l'inizio di un percorso di educazione alla legalita'. Non a caso la mostra e' rivolta in particolare ai giovani e alle scuole, rappresentando per il periodo di apertura un punto di riferimento dei ragazzi mentre in seguito potra' essere itinerante negli stessi istituti. La mostra e' stata realizzata con il contributo di Comune di Firenze, Banca CR Firenze, Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Camera di Commercio, Publiacqua, A. Menarini industrie farmaceutiche riunite, Unicoop Firenze. (ANSA). COM-FBB 24-MAG-13 19:26 NNN
                                                                    _______________

MAFIA: FIRENZE RICORDA STRAGE GEORGOFILI 20 ANNI DOPO, PRESENTE GRASSO;
(ASCA)

- FIRENZE, 23 MAGGIO 2013

Firenze ricorda domenica la strage di via de' Georgofili, a venti anni dallo scoppio della bomba che nella notte fra il 26 e il 27 maggio 1993 provoco' la morte di 5 persone: i coniugi Fabrizio Nencioni (39 anni) e Angela Fiume (36 anni) con le loro figlie Nadia Nencioni (9 anni), Caterina Nencioni (50 giorni di vita) e lo studente Dario Capolicchio (22 anni). Altre 48 persone rimasero ferite. 

Domenica e' programma la consegna delle targhe a memoria dell'evento a quanti si sono prodigati nei soccorsi, nelle indagini e nell'informazione nei momenti immediatamente successivi all'attentato. Saranno presenti il presidente del Senato Piero Grasso e del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. Il sindaco di Firenze Matteo Renzi inaugurera' poi una mostra di fotografie dell'agenzia Ansa dedicata all'attentato. Sempre domenica la Galleria degli Uffizi (che subi' gravi danni nell'attentato) prolunghera' l'orario di apertura, con ingresso libero, dalle 19 alle 23.30. Il pubblico potra' partecipare anche a speciali visite gratuite (senza prenotazione) che prenderanno il via dalle 19 fino alle 23. Domenica sera dopo la commemorazione (ore 21) in piazza della Signoria, si terra' il corteo con la deposizione della corona di fiori sul luogo dell'attentato. Lunedi', poi, alle 9 in piazza della Signoria oltre 600 ragazzi di tutte le scuole primarie e secondarie di Firenze daranno vita a un grande girotondo intorno al complesso vasariano degli Uffizi. Proprio in questi giorni, tra l'altro, nel capoluogo toscano si celebrano due processi per quella strage.
Oggi e' iniziato l'appello nei confronti di Francesco Tagliavia, 59 anni, boss della famiglia mafiosa di Corso dei Mille, nel mandamento di Brancaccio, condannato all'ergastolo in primo grado con l'accusa di aver messo a disposizione uomini per l'attentato. In corso anche il primo grado, con rito abbreviato, a carico di Cosimo D'Amato il pescatore siciliano accusato di aver recuperato in mare, prelevandolo da ordigni bellici inesplosi, il tritolo utilizzato nelle stragi mafiose del 1993-'94 a Roma, Firenze e Milano. Per lui i Pm hanno chiesto l'ergastolo. ''Queste indagini non devono e non possono chiudersi mai'', ha ribadito in questi giorni il procuratore capo di Firenze Giuseppe Quattrocchi, lanciando anche un appello: ''Se qualcuno dentro o fuori le carceri, dopo 20 anni, ha non dico la voglia ma la consapevolezza e la coscienza di poter dire qualcosa che non sappiamo, ce lo dica o anche soltanto ce lo faccia capire: ci basta''.
                                                                   _______________

MAFIA: STRAGI '93; 
MOSTRA ANSA E GIROTONDO BIMBI PER RICORDARE COMUNE DI FIRENZE CELEBRA COSI' I 20 ANNI DA VIA DEI GEORGOFILI .
(ANSA) 

- FIRENZE, 18 MAGGIO 2013

Una grande mostra fotografica allestita in Palazzo Vecchio con le prime immagini e le prime notizie dell'Agenzia ANSA subito dopo l'attentato e un girotondo di bambini e ragazzi per ''circondare'' con un abbraccio collettivo la Galeria degli Uffizi: sono due delle principali iniziative promosse dal Comune di Firenze per celebrare i 20 anni dall'attentato di via dei Georgofili, presentate oggi nel corso di una conferenza stampa dall'assessore all'educazione e alla legalita' Cristina Giachi.
  • La mostra fotografica ''La notte dei Georgofili'' sara' inaugurata il 26 maggio nel Cortile di Michelozzo a Palazzo Vecchio, mentre il girotondo per ricordare la piu' piccola delle vittime dell'autobomba, Caterina Nencioni, di appena 50 giorni, e' in programma lunedi' 27. ''Abbiamo scelto due declinazioni diverse per celebrare i 20 anni dell'attentato - ha detto l'assessore Cristina Giachi - ma entrambe hanno a che vedere con la memoria: la mostra dell'Agenzia ANSA rappresenta la memoria, per immagini e testi, ancora viva di quanto accadde allora, il girotondo dei bambini e' il nostro modo di immaginare la memoria dei ragazzi e dei giovani per costruire la loro cittadinanza''. Le immagini della mostra fotografica dell'Agenzia ANSA, 29 pannelli con oltre 50 foto di grande formato, corredate dai takes trasmessi dall'agenzia da subito dopo lo scoppio nella notte tra il 26 ed il 27 maggio 1993, raccontano non solo l'attentato, le vittime, il danno al patrimonio culturale, ma anche il dolore e la reazione della citta', le indagini, le bombe di Roma e Milano ed il processo concluso con la condanna all'ergastolo di capi e gregari di cosa nostra. La mostra, dopo Palazzo Vecchio, sara' allestita anche nelle scuole. Al girotondo attorno agli Uffizi, organizzato da Artfuturecraft Tuscany Italy - Centro studi sull'artigianato artistico e l'industria creativa, parteciperanno circa 600 bambini delle scuole fiorentine degli ultimi due anni delle elementari e delle scuole medie, tutti con indosso una maglietta bianca con la scritta ''Girotondo per Caterina - Firenze abbraccia gli Uffizi'' per circondare il perimetro di 760 metri del museo che nell'attentato subi' ferite profonde. Molti dei ragazzi che parteciperanno all'iniziativa sono della scuola che porta il nome di Nadia Nencioni, sorella di Caterina e anche lei tra le cinque vittime della strage.
_______________

MAFIA: GIROTONDO DI 600 BAMBINI INTORNO AGLI UFFIZI PER STRAGE GEORGOFILI
(ADNKRONOS)

- FIRENZE, 20 MAGGIO 2013


Circa 600 ragazzi delle scuole di Firenze formeranno un grande ''Girotondo intorno agli Uffizi''. L'appuntamento è per lunedì 27 maggio, alle ore 9, in piazza della Signoria. A 20 anni dallo scoppio della bomba di via dei Georgofili, che causò la morte di 5 persone, ne ferì quasi 50 e danneggiò, talvolta in maniera irreparabile, il patrimonio storico artistico della Galleria degli Uffizi.

L'episodio sara' ricordato con un'iniziativa organizzata dall'Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Firenze: un girotondo intorno al complesso vasariano degli Uffizi che coinvolgerà oltre 600 ragazzi di tutte le scuole primarie e secondarie inferiori di Firenze.
Ideato da Marco Ferri e Marta Pesamosca, l'evento si intitola ''Girotondo per Caterina - Firenze abbraccia gli Uffizi'' e fa riferimento sia alla più piccola delle vittime di via dei Georgofili (Caterina Nencioni) che aveva solo sei mesi quando perse la vita - le altre vittime furono Nadia Nencioni (9 anni), Dario Capolicchio (22 anni), Angela Fiume (36 anni), Fabrizio Nencioni (39 anni) - sia al primo museo d'Italia, gli Uffizi, il cui patrimonio storico-artistico fu barbaramente oltraggiato. Alla base di tutta l'azione, che non ha precedenti, c'e' un'evidente necessita' di educare le giovani generazioni (risultate poco informate sull'accaduto secondo i risultati di una recente inchiesta svolta dall'associazione Libera) nonché un bisogno di speranza che accomuna chiunque ha a cuore il vivere civile.

Un obiettivo multiplo da raggiungere attraverso un'azione che, grazie all'azione congiunta del Comune di Firenze e dell'associazione culturale ''ArtfutureCraft - Tuscany - Italy - Centro studi sull'Artigianato Artistico e l'Industria Creativa'', d'intesa con l'Associazione tra i familiari delle Vittime di Via dei Georgofili, prevede prima un momento teorico, di apprendimento scolastico (lezioni in classe proprio sul tema della strage di via dei Georgofili e sulle sue conseguenze, sia dal punto di vista della tragedia umana sia da quello dell'oltraggio alla città e al patrimonio culturale), e poi un momento pratico che sottenda forti elementi partecipativi, di condivisione, di socializzazione.
Oltre a un gruppo di coordinatori, prenderanno parte all'iniziativa gli studenti delle classi 4e e 5e delle scuole elementari e gli studenti delle tre classi medie delle scuole di Firenze, per un totale di oltre 600 ragazzi. In particolare gli studenti dell'Istituto comprensivo Oltrarno, di cui fa parte la Scuola elementare ''Nadia Nencioni'' (vittima anche della bomba e sorella della piccola Caterina), parteciperanno in massa (circa 200 ragazzi) accompagnate dal dirigente scolastico, Maria Centonze.
L'intero perimetro esterno degli Uffizi misura esattamente 760 metri e per ''circondarlo'' completamente gli oltre 600 giovani studenti si prenderanno tutti per mano per formare il ''Girotondo per Caterina''.
_______________

RASSEGNA STAMPA: COMUNICAZIONE EVENTO





RASSEGNA STAMPA: POST EVENTO




PRESS ONLINE:


Noodles
Ansa.it
Ufficio Stampa Comune di Firenze
FirenzeOnline
La Nazione
Ansa/Cronaca
Euronews
Met
Artribune
Corriere.it
La Nazionw/Cronaca
EventiNews
Corriere dello Sport
Universy
ToscanaTv
Gonews
Firenzepost
Il sito di Firenze
Nove
La Provincia di Lecco
Il Mattino
Eventi News 24
Leggo
Giornale dell'Umbria
TuttoSport
Portale Giovani Comune di Firenze
Mondo in tasca
Libero 1/2
Libero 2/2
Goodnews
Quotidiano Arte
Firenze Today
Arte e Arti
Il secolo XIX
StampToscana
GeoNotizie
Il Giornale di Brescia
Italia in Crisi
News From Italy
Gazzetta di Parma
FirenzePost/2
FirenzeTurismo
ToscanaOggi
Freenewspos
Arezzo Città del Vasari
IterArteRoma
Adnkronos.it/2
Gonews/2
Sito del Ministero per i Beni Culturali - Mibac
Ufficio Stampa Comune di Firenze/2
StampToscana/2
Toscana-Notizie
Il Terremoto News
Nanopress
Il sito di Firenze/2
Libero
Radio Toscana
Freenewspos/2
Undo.net
Finestre sull'Arte - Il podcast per la storia dell'arte
FirenzePost
Daringtodo.com
ilReporter
La Repubblica Firenze
Libero/3 1/3
Libero/3 2/3
Libero/3 3/3
Universy/2
Tafter
Fiorentina.it
Attual
Controradio
Articolo 21
Libreprensa
Notizie.Tiscali.it
Newsit24
StampToscana/3
La Repubblica.it - Firenze

Post Evento:

Ansa.it
Asca.it
Adnkronos
Il sito di Firenze
Libero
Unità
Firenzepost
MultimediaQuotidiano.net
LaNazione
Artribune
Gonews
La Repubblica Firenze
CorriereFiorentino
Rainews24
ArezzoWeb
Scoopsquare
Bloggier
IlMondo
RadioNostalgia
Notizie.Yahoo
ControRadio
ToscanaTv
Freenewspost
StampToscana
Attual.it
Informazione.it



LINK UTILI:


● COMUNE DI FIRENZE

● MUSEO DEI RAGAZZI IN PALAZZO VECCHIO


MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI

SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL PATRIMONIO STORICO, ARTISTICO ED ETNOANTROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTÀ DI FIRENZE

GALLERIA DEGLI UFFIZI

GABINETTO DISEGNI E STAMPE DEGLI UFFIZI
   
● CORRIDOIO VASARIANO





Si è verificato un errore nel gadget